Creatività, collaborazione, problem based learning e coding: in classe con la maestra Linda Ierardi — Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Andrea Patassini Ho avuto la fortuna nel corso degli ultimi mesi di poter scambiare via hangout idee e pareri con Linda Ierardi, maestra della Scuola Primaria “G. Falcone” – I. C. Argelato, in provincia di Bologna. Linda non è nuova su questo blog, lo scorso anno ci raccontò l’interessantissima attività didattica che svolse assieme […]

via Creatività, collaborazione, problem based learning e coding: in classe con la maestra Linda Ierardi — Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Gamification Model Canvas Framework. Evolution. Part 1/2 — GeCon.es

Authors: Flavio Escribano >> @ludictador Jordi Moretón Galí >> @jordimgali Spanish version / Versión en castellano: Descargar According to provided information until 2015 the Gamification Model Canvas framework (GMC) has been used by more than 1500 gamificators from more than 180 different countries. Canvas author and Gamification company AIWIN’s CEO Sergio Jiménez has given more than 100 workshop to learn about this very…

via Gamification Model Canvas Framework. Evolution. Part 1/2 — GeCon.es

Métodologías. Lección Magistral: Qué es y cómo mejorarla. — Innovación Educativa

La lección magistral, también llamada clase magistral, es un método docente que básicamente consiste en la transmisión de información (o conocimiento) por parte del profesorado al alumnado de forma unidireccional. Dicho de otra forma, el profesor habla y el alumnado escucha (o intenta escuchar). Según el informe sobre “Propuestas para la renovación de las metodologías […]

via Métodologías. Lección Magistral: Qué es y cómo mejorarla. — Innovación Educativa

Documenting Learning — User Generated Education

As I’ve discussed in numerous posts, I am an experiential educator. I believe in and promote learning-by-doing and hands-on learning. I approach experiential learning from a cycle of learning which includes reflecting on and analysis of things done through learning-by-doing. https://usergeneratededucation.wordpress.com/2016/01/13/a-natural-and-experiential-cycle-of-learning/ Reflection, as part of the experiential learning cycle, is often as or even more […]

via Documenting Learning — User Generated Education

“ SIAMO DIVENTATI SPETTATORI CON UN’ATTENZIONE CHE DURA SOLO 2 O 3 MINUTI — MARIANNAPUNTOG

Quando stavo a New York la città non era ancora stata ferita dall’orribile attacco dell’11 settembre e le Torri Gemelle spiccavano snelle e potenti nel panorama di Downtown, ma non per questo , anche allora, l’America era un paese in pace con se stesso e col resto dl mondo. Da più di mezzo secolo gli […]

via “ SIAMO DIVENTATI SPETTATORI CON UN’ATTENZIONE CHE DURA SOLO 2 O 3 MINUTI — MARIANNAPUNTOG

Sto con Poli

Grazie

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Roberto Maragliano

Ero e sono molto affezionato alla figura di Paolo Poli. Non c’è persona che io abbia amato e che non ricordi seduta accanto in uno dei tanti teatri in cui lui ha lasciato il segno di sé, dai tempi genovesi della Borsa di Arlecchino fino agli ultimi passaggi romani, all’Eliseo. Con Giuseppe, poi, che allora era intimo di Lucia, la sorella di Paolo, capitò di stare assieme a lui per qualche cena o di fargli visita, nella magica casa romana già puntellata di Luzzati.

Poli2Apprezzo il suo modo unico di essere intellettuale, garbato ed antiesibizionistico, mai superficiale: un vero e proprio paradosso, per uno che vive di palcoscenico, e pure una ferma provocazione morale, se si pensa ai riti delle comunità colte del nostro paese, ieri e anche oggi. Ma, soprattutto, la tanta tantissima ironia: cosa assai rara sotto i nostri cieli. Amica ironia: così titolava un saggio di molti anni fa in cui Guido Almansi parlava…

View original post 357 altre parole

Scuola regolata e modello umano

Grazie a AA, BB e Roberto per l’interessante discussione

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Roberto Maragliano

AA ha studiato con me e il mio gruppo, anni fa. Ora si misura, da madre di BB, con i problemi della scuola. In quanto amica di Facebook mi ha scritto una lettera alla quale ho risposto. Di comune accordo abbiamo deciso di pubblicare i due testi. Li trovate qui sotto.

<Caro Roberto,
eccomi qui a scriverti dopo diversi mesi di scuola e non so da che parte iniziare.
BB continua ad andare con gioia a scuola (cosa importantissima), adora insegnante e compagni, ama stare dentro quelle mura ma (ebbene sì, c’è un “ma” tutto genitoriale) non trova stimoli.
Qualche tempo fa mi ha chiesto perché alla materna si “lavora” più che alle elementari ed io ho capito perfettamente cosa intendeva dirmi. La sua maestra della materna era una sperimentatrice, una donna molto attenta alle peculiarità di ogni alunno e una grande stimolatrice (le domande curiose del…

View original post 1.540 altre parole

Cenni su un percorso di scoperta del computer e dei suoi codici nella scuola primaria

Merci Andreas

#loptis

Avevo promesso a diversi amici di raccontare qualcosa sulla sperimentazione nella scuola primaria di Strada in Chianti, che ho iniziato a novembre e che volge ormai al termine. Ma devo anche ringraziare varie persone. Lo faccio subito.

In primo luogo le maestre Attilia Greppi, Laura Mariano, Manuela Bagni e Serena Taiti. Le ringrazio per avere avuto il coraggio di lanciarsi in un’avventura inedita e per essersi sobbarcate l’onere di un’organizzazione piuttosto intricata, ivi inclusi vari inevitabili imprevisti, al fine di permettere la partecipazione ai bambini di due classi IV.

La dirigente dell’Istituto Comprensivo di Greve in Chianti, Antonella Zucchelli, per avere accolto il progetto.

Le ricercatrici Laura Vanni e Romina Nesti del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia dell’Università di Firenze, per avermi dato preziosi consigli metodologici e pratici sul campo, mettendo un po’ d’ordine nel mio caos operativo.

La laureanda in informatica Andrea Migni per avermi aiutato in…

View original post 669 altre parole

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 847 follower