“Consiglio a chiunque di farsi calpestare il cuore.”

Grazie all’autore e a chi segnala

MARIANNAPUNTOG


IMPARI

Consiglio a chiunque di farsi calpestare il cuore.
Consiglio a chiunque di girare nudi per il soggiorno.
Mandala giù (che piccola pillola spigolosa!).
Ti fa star così bene (quando ti galleggia nello stomaco).
Aspetta che la polvere si posi.
Vivi, impari.
Ami, impari.
Piangi, impari.
Perdi, impari.
Sanguini, impari.
Urli, impari.

Consiglio a chiunque di fare il passo più lungo della gamba,
dico sul serio.
Consiglio a chiunque di dire stupidaggini in qualsiasi momento.
Sentitevi liberi!
Buttala giù (la prudenza ti ripara dal vento).
Tienila in alto (verso i raggi).
Aspetta e vedrai quando si diraderà il fumo.

Vivi, impari.
Ami, impari.
Piangi, impari.
Perdi, impari.
Sanguini, impari.
Urli, impari.

Consumala (come farebbe un bambino di tre anni).
Scioglila (tanto alla fine dovrai farlo comunque).
I pompieri stanno arrivando da dietro l’angolo.

Vivi, impari.
Ami, impari.
Piangi, impari.
Perdi, impari.
Sanguini, impari.
Urli, impari.

Ti affliggi, impari.
Soffochi, impari.

View original post 11 altre parole

Annunci

La zonta

Cantiere poesia

Su tute le strade
de mile contrade
gh’è gambe che core
che core, che core.

Fadighe e fadighe
de pore formighe
che tase, che móre.

L’è aqua che passa
che sensa na trassa
finisse nel mar.

De tante speranse
de tanto penar
no resta somense
ma solo ilusioni
de ‘n mucio de sogni.

De tuta sta zente
no resta pu gnente
en gnente de gnente.

Passiensa, l’è stesso
perché quel che conta
l’è vìver adesso.
O vuto la zonta?

§

L’aggiunta

Su tutte le strade
di mille contrade
ci sono gambe che corrono,
che corrono, che corrono.

Fatiche e fatiche
di povere formiche
che tacciono, che muoiono.

È acqua che passa
che senza lasciare traccia
finisce nel mare.

Di tante speranze
di tanto penare
non restano sementi
ma solo illusioni
di un mucchio di sogni.

Di tutta questa gente
non resta più niente
un niente di niente.

Pazienza, è lo…

View original post 13 altre parole

3 façons pour les entreprises de s’engager dans l’économie circulaire — OWDIN

La fabrication et l’utilisation d’aliments, de vêtements, de voitures, de bâtiments et d’autres produits sont responsables de 45 % de nos émissions. Pour résoudre le problème du changement climatique, nous devons repenser notre façon de faire les choses. 21 mots de plus

via 3 façons pour les entreprises de s’engager dans l’économie circulaire — OWDIN

États-Unis : la crise des sans-abri entraîne de nouveaux actes de cruauté [Vidéos] — Aphadolie

SDF San Francisco / Pour illustration La diffusion de musique à plein tube et le déversement de seaux d’eau font partie d’une tendance plus vaste visant à rendre la vie impossible aux SDF. Les interdictions liées à la mendicité ont augmenté de 25% aux États-Unis La Une des […]

via États-Unis : la crise des sans-abri entraîne de nouveaux actes de cruauté [Vidéos] — Aphadolie

L’accoglienza di Poggio alla Croce vista da noi

Laboratorio Aperto di Cittadinanza Attiva

  1. Anna Laura (Poggio alla Croce…)
  2. Annamaria
  3. Barbara
  4. Claudio
  5. Daniele
  6. Elettra
  7. Gabriele
  8. Irene
  9. Julia
  10. Malò
  11. Paola
  12. Serafina
  13. Valentina
  14. Willy
  1. Alessandra (San Giovanni)
  2. Alessandra (Firenze)
  3. Attilia (San Polo)
  4. Beatrice (San Polo)
  5. Daniel (San Francisco)
  6. Daniela (San Polo)
  7. Eva (Ponte agli Stolli)
  8. Camillo (San Michele)
  9. Giovanna (Lamole)
  10. Laura (Pescia)
  11. Madu (San Michele)
  12. Marcie (Toronto)
  13. Martina (San Polo)
  14. Nezha (Firenze)
  15. Riccardo (Firenze)
  16. Roberta (Pescia)
  17. Serena (Montespertoli)
  18. Simona (Figline)
  19. Susanne (San Michele)
  20. Vittoria (San Polo)

Queste sono le persone che almeno una volta si sono sedute accanto ai nostri ragazzi nella scuolina di Poggio alla Croce. Alcuni una sola volta, altri tante. Alcuni vivono a Poggio, altri sono venuti da luoghi vicini o lontani. Ma tutte differenze trascurabili rispetto al fatto fondamentale: l’accettazione della prossimità.

Queste sono persone che hanno accettato di mettersi un pomeriggio accanto ad un giovane sconosciuto, altro in tutto e per tutto. Provenienza, colore, etnia, religione, cultura, istruzione, lingua. Non con…

View original post 319 altre parole

La scuolina di Poggio alla Croce e la Scuola Penny Wirton

Laboratorio Aperto di Cittadinanza Attiva

Fra le tante magagne della rete c’è quella della quantità. Anche volendo saltare a piè pari la spazzatura, quindi quasi tutto, impossibile esaminare tutte quelle che potrebbero essere perle ‒ quelle vere sono rare ma sempre troppe. Per venirne a capo occorre non perdere il filo del discorso e prendere fugacemente nota, anche solo mentalmente. Un giorno forse qualcuna di quelle perle ti ruzzolerà incontro. Sennò pazienza: senza rinuncia non c’è vita.

Così è stato per la Scuola Penny Wirton [1]. Il primo che me ne accennò fu un caro amico, Alberto Ardizzone, diversi mesi fa:

… non ricordo se te ne avevo parlato e, poi, forse lo conosci già bene, ma desidero condividere con te il nome di una persona che mi sembra abbia profonde affinità con te e il tuo modo di operare. È Eraldo Affinati, autore di diversi libri, tra cui L’uomo del futuro, sulle…

View original post 605 altre parole

BELLISSIMA POESIA DI MAHATMA GANDHI : — Antonella Lallo

Initialement publié sur girosblog : Prendi un sorriso, Regalalo a chi non l’ha mai avuto. Prendi un raggio di sole, Fallo volare là dove regna la notte. Scopri una sorgente, fai bagnare chi vive nel fango. Prendi una lacrima, Posala sul volto di chi non ha pianto. Prendi il coraggio, Mettilo nell’animo di chi non sa…

via BELLISSIMA POESIA DI MAHATMA GANDHI : — Antonella Lallo

Come Internet potrebbe cambiare il cervello — Antonella Lallo

Initialement publié sur ORME SVELATE : Un team internazionale di ricercatori della Western Sydney University, della Harvard University, del Kings College, dell’Università di Oxford e dell’Università di Manchester hanno scoperto che Internet può produrre alterazioni acute e prolungate in specifiche aree cognitive, che possono riflettere cambiamenti nel cervello, influenzando la nostra capacità d’attenzione, processi di memoria…

via Come Internet potrebbe cambiare il cervello — Antonella Lallo

ORECCHIETTE CON CECI E PEPERONI CRUSCHI ALLA LUCANA — Antonella Lallo

ORECCHIETTE CON CECI E PEPERONI CRUSCHI ALLA LUCANA😳😘😋 Ingredienti per 4 persone: 500 g DI ORECCHIETTE FRESCHE 250 g DI CECI COTTI 1 CAROTA 1 COSTA DI SEDANO 1 CIPOLLA PICCOLA FRESCA 2 BICCHIERI DI ACQUA DI COTTURA DEI CECI O DELLA PASTA 50 g DI PEPERONI CRUSCHI 5-6 CUCCHIAI DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA SALE […]

via ORECCHIETTE CON CECI E PEPERONI CRUSCHI ALLA LUCANA — Antonella Lallo

LA LAVANDA E I SUOI BENEFICI NATURALI — Antonella Lallo

🌸La lavanda e i suoi benefici naturali… 😍Il miracolo viola da tenere sempre vicino.. 🍃Coltivarla sul terrazzo è il modo più facile (ma non il solo) per averla sempre a disposizione… 🍃Dai suoi fiori puoi ricavare rimedi dal potere cosmetico, rigenerante e anti stress… ❓Una farmacia naturale sempre a tua disposizione❓ 🍃Certo, basta coltivare la […]

via LA LAVANDA E I SUOI BENEFICI NATURALI — Antonella Lallo

Lasciami andare …D — Antonella Lallo

Initialement publié sur non c’è rosa senza spine By GiuMa : C’è silenzio nell’aria dopo il baccano della Festa,? ogniuno ritrova se stesso ed i propri pensieri,? fra rimpianti e speranze. il tempo continua a ritmare la nostra vita ma inconsciamente sentiamo di aver perduto QUALCOSA! Davide per Vittorina eri marcello perme eri 🌻🌹🍀 David🌻🌹🍀Marcello 🌻🌹🍀…

via Lasciami andare …D — Antonella Lallo

FUSILLI LUNGHI CON TONNO POMODORINI E PEPERONI FRIGGITELLI — Antonella Lallo

È ARRIVATA ☀️🌞L’ESTATE! Piatti estivi davvero unici e gustosi!😘 FUSILLI LUNGHI CON TONNO POMODORINI E PEPERONI FRIGGITELLI😳😘😋 Ingredienti per 2 persone: 250 gr di fusilli lunghi freschi 10 peperoni friggitelli 6 pomodorni pachino 120 gr di tonno sott’olio 2 cucchiaini di capperi olio d’oliva uno spicchio d’aglio sale peperoncino piccante q.b. 2/3 foglie di basilico […]

via FUSILLI LUNGHI CON TONNO POMODORINI E PEPERONI FRIGGITELLI — Antonella Lallo

LA SCIENZA LO CONFERMA: BALLARE RENDE FELICI (Science Confirms: Dancing Makes You Happy) — Antonella Lallo

Initialement publié sur La ForzaDellaNatura’s Blog : « Senza la musica, la vita sarebbe un errore », ha detto Nietzsche, e non ha sbagliato completamente perché abbiamo un istinto naturale che ci porta a seguire il ritmo della musica. ? In effetti, molti bambini si muovono e battono le mani quando sentono una canzone che gli piace.…

via LA SCIENZA LO CONFERMA: BALLARE RENDE FELICI (Science Confirms: Dancing Makes You Happy) — Antonella Lallo

Pressione alta, come abbassarla eliminando zuccheri e carboidrati raffinati — Antonella Lallo

https://dilei.it/salute/pressione-alta-zuccheri-raffinati/616939/ La pressione alta rappresenta uno dei principali fattori di rischio per la salute cardiovascolare. Secondo uno studio del 2014 – pubblicato sulle pagine del The American Journal of Cardiology – un’alimentazione ricca di zuccheri raffinati può avere un impatto a dir poco negativo sui valori della pressione arteriosa. I risultati di questa ricercahanno ribaltato […]

via Pressione alta, come abbassarla eliminando zuccheri e carboidrati raffinati — Antonella Lallo

Da Orazio a Scotellaro, una pagina social dedicata alla letteratura lucana – trmtv — Antonella Lallo

Da Orazio a Scotellaro, una pagina social dedicata alla letteratura lucana AVIGLIANO (PZ), 3 luglio – Una pagina Facebook per valorizzare i poeti e gli scrittori lucani. È questo il nuovo progetto creato e curato dall’Associazione Culturale “Lucanima”, fondata nel 2010, che vuole riportare l’attenzione sul patrimonio poetico e letterario lucano. Da Quinto Orazio Flacco […]

via Da Orazio a Scotellaro, una pagina social dedicata alla letteratura lucana – trmtv — Antonella Lallo

Guy de Maupassant – L’uomo e la sua inquietudine… lo stile e le tematiche del grande scrittore francese dell’800 — Antonella Lallo

Initialement publié sur IL MONDO DI ORSOSOGNANTE : . . . . . . BIOGRAFIA Nato nel castello di Miromesnil (Normandia) il 5 agosto 1850 in una famiglia della piccola nobilt? francese dovette assisterealle liti prima ed alla separazione poi dei genitori. Visse la sua adolescenza in modo libero attratto?dagli ambienti naturalidella bella regione francese e…

via Guy de Maupassant – L’uomo e la sua inquietudine… lo stile e le tematiche del grande scrittore francese dell’800 — Antonella Lallo