Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore by RM

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Roberto Maragliano

Da 19 anni il 23 aprile è, per decisione dell’Unesco, giornata mondiale del libro e del diritto d’autore. Forse non tutti sanno il perché di questa data. Deriva da una fortunata (?!) coincidenza, cioè la morte, avvenuta nello stesso giorno, nell’anno 1616, di due grandi, anzi grandissimi: Cervantes e Shakespeare. Non è il caso di sottilizzare: ci si riferisce, infatti, a due calendari diversi, quello allora in vigore in Spagna e l’altro in vigore in Inghilterra. Va bene così, è bene che il giorno in cui si celebra il libro lo si faccia coincidere con due figure fondamentali nella cultura universale.

Quale occasione migliore, allora, per tornare, una volta ancora, al capolavoro di Cervantes?

Uno spunto ulteriore mi viene dalla pubblicazione, da parte dell’editore Donzelli, de Il mio primo Don Chisciotte, riproduzione fedele della versione per ragazzi del racconto, datata 1930 e impreziosita delle tavole dell’illustratore…

View original post 163 altre parole