A Daisy Osakue il “posto vuoto” di Peter Norman.

Bloggolo

4989290863_377b48f255_b

La carriera atletica dell’Australiano Peter Norman finì il 16 Ottobre del 1968, a Città del Mexico. Sapete chi è Peter Norman? È l’unico assente nel monumento ritratto dalla foto di anteprima di questo articolo.

Il monumento ritrae un momento preciso, diventato famoso nella storia dellosport e dei diritti umani.

22796797607_4c20a93a33_b.jpg

La storia è quella di un podio, non conta per quale disciplina, ma contano le persone che ci salirono.

Due di loro, Tommie Smith e John Carlos, erano due uomini afro-americani, appartenenti all’Olympic Project for Human Rights, il terzo era proprio Peter Norman, bianco, quasi “ariano” ed australiano.

ATTENZIONE: il mio riferimento al colore, alla razza ed alla nazionalità non è casuale, vi invito a tenerlo bene a mente.

Negli USA, era il periodo più nero delle lotte per i diritti civili e pochi mesi prima, il 4 Aprile, era stato assassinato Martin Luther King.

Tommie Smith…

View original post 730 altre parole

Pubblicato da soudaz

Mi piace fare bene ciò che faccio: tra il farlo bene e il farlo male si spende la stessa energia, per cui.... anche se l'errore mio fa parte integrante del mio apprendimento e miglioramento continuo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: