EUGENIO (Disegno di Valentina Voigt)

Mark Mc Candy

E’ un martedì pieno di sole sulla spiaggia di Porto Recanati. Il mare è una tavola. C’è solo una persona seduta sulla sabbia. E’ un uomo sui quaranta. E’ ben vestito. Resta a guardare il mare per molto tempo senza alzarsi. Viene raggiunto da due agenti della polizia. Lui resta seduto e li guarda dal basso verso l’alto strizzando gli occhi per il sole. Gli agenti sembra che gli stiano dicendo di seguirlo ed infatti si alza, prende la giacca che era piegata, e inizia a camminare fino all’auto con i lampeggianti. Entra tra i due agenti e l’auto si allontana senza accendere le sirene.

Eugenio, l’uomo che è entrato nell’auto della polizia, ha avuto una storia difficile.

Io lo so. Faccio il pescatore e sono sempre qui con la mia canna. Ma so tutto quello che succede. Ho visto tante cose belle e brutte, solo che la polizia non…

View original post 468 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...