Sonetto [V] – Mahmūd Darwīsh — Poesia in Rete

Ti sfioro come il violino i sobborghi lontani. Lentamente il fiume rivendica ciò che gli spetta di pioggerella e piano piano si avvicina un domani che passa attraverso il poema. Porto la terra lontana ed essa mi porta sulle vie del viaggio. Sulla cavalla delle tue inclinazioni la mia anima tesse un cielo naturale con […]

via Sonetto [V] – Mahmūd Darwīsh — Poesia in Rete

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...