Tenero e di nuovo giovane, femminile, il cielo della sera estiva arrossisce. Tondo, lungo e soffice come un braccio avvolto, il cielo della sera sulla povera città che riposa. Spazi di freddo blu meditano − porteranno tutta la nostra tristezza, oh spazi di freddo blu. Oh città, in te visse una volta, oh Manhattan, l’uomo […]

via Sera – Emanuel Carnevali — Poesia in Rete

Annunci