Nella sera bruciata di sale, ahi se lontana al lume della riviera ritornerai, negata nel tuo viso vitale. Farai sera corale di lacrime, quando il tuo nome ripeterò: una vana vampa che si consuma in cenere al tuo davanzale. Giorgio Caproni da “Cronistoria” (1938-1942), in “Giorgio Caproni, L’opera […]

via «Nella sera bruciata» – Giorgio Caproni — Poesia in Rete

Annunci