IL VECCHIO MURATORE

Il vecchio muratore di Mark Mc Candy

Mark Mc Candy

Faccio la portinaia in un vecchio palazzo costruito poco dopo l’Unità d’Italia. Ha un bel cortile, imponente. E’ tanto che sono qui. Prima c’era anche mio marito ed i miei figli. Poi lui è morto. I figli sono andati per lavoro in altre città. Mi hanno detto “Vieni da noi” ma io sto bene nel mio appartamento da custode. L’assemblea condominiale ha deciso che sarò l’ultima portinaia. Dopo di me aboliranno la figura del portiere e l’appartamento verrà usato per altri scopi.

Se devo essere sincera non voglio andare via perché si è creata una bella amicizia con una persona che abita qui. Non so molto di lui ma è sempre gentile e mi racconta un sacco di cose. Storie di tanto tempo fa, storie che mi sembra di non capire ma lui me le fa capire spiegandomi come ascoltarle e a cosa prestare attenzione.

Abbiamo una nostra agenda di…

View original post 458 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...