LA FUGA

La Fuga di Mark Mc Candy

Mark Mc Candy

Vedete quello lì? Non quello, quell’altro. Eh sì lui, è mio marito.  Che tipo. Certe volte potrei dirti esattamente cosa sta pensando in questo momento ed altre volte mi sembra di non conoscerlo.

Questa è la parte di lui che mi inquieta ma che mi piace. Il fatto che in mezzo a dieci cose possa combinarne qualcuna di non previsto mi fa stare in una situazione sempre di allerta positiva. Abbiamo figli grandi che hanno le loro vite e per fortuna non ci dobbiamo occupare di loro quotidianamente. La vita scorreva così, solite cose, soliti guai, gioie e malanni. Poi ha fatto qualcosa che non mi aspettavo. Mi ha chiesto se volevo scappare con lui.

“Facciamo qualcosa di eccitante, non diciamo niente a nessuno e andiamo lontano io e te. In un altro posto” mi ha detto

“Ma scusa, io sono tua moglie lo sanno tutti. Se scappiamo non se…

View original post 405 altre parole

Pubblicato da soudaz

Mi piace fare bene ciò che faccio: tra il farlo bene e il farlo male si spende la stessa energia, per cui.... anche se l'errore mio fa parte integrante del mio apprendimento e miglioramento continuo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: