Poesie per Voi di Mariannapuntogi

MARIANNAPUNTOG

QUARTA VOCE

La voce stridula qualcosa
non rimarranno inermi nel dirupo
e daranno le loro discolpe
e tutto si capovolgerà irrimediabilmente
il figlioletto del possente schieramento
urlerà la sua fortuna
la gloria accoglierà impavida
i tormenti e i disagi di ognuno
non calpesteranno coi talloni
i nostri perdoni fatti coi ginocchioni
fatti di implori con le mani in preghiera
e dall’alto la campana suonerà
stordendo i fluidi odori dei pascoli
allora, allora renderemo coraggio
nell’ultimo disastro, nell’ultimo omaggio
non fingerà nessuno
col timido desiderio imposto
<< e diavolo fa >>
che i cavalli cominceranno a galoppare.

View original post

Annunci