Una mappa per non perdersi tra i #digitalskills

Source : Una mappa per non perdersi tra i #digitalskills

Annunci

Educare alla criticità

Chi ha amato Rodari, amerà Febbraio, il libro per bambini di Lisa Biggi e Isabella Grott per Valentina Edizioni. Quanti di noi hanno continuato a cercare nelle storie per bambini quell’irrazionalità che divertiva nelle storie di Rodari? L’impossibile era una chiave di lettura della realtà che puntava i riflettori in quegli angoli di quotidianità a… Read More

Source : Educare alla criticità

Siamo tutti bravi, se lo dice il maestro

Grazie

LABADEC

Saggio breve di Dall’Omo Antonella

“Siamo tutti bravi se lo dice il maestro”-  (Gli stili cognitivi e le difficoltà di apprendimento)

La grande ondata di ricerca pedagogica che ha interessato l’apprendimento/insegnamento  dagli anni ’80  ad oggi ha avuto tra le scoperte più interessanti la teoria degli stili cognitivi.  Così come esistono diverse intelligenze (Gardner), è palese che esistono diversi modi di apprendere, i quali sono legati alla propria intelligenza e al proprio modo d’essere (Sternberg).

L’applicazione di una intelligenza motoria, o estetico-visiva, o linguistica, o scientifica, o naturalistica, o filosofica, o intersoggettiva, o intrasoggettiva, o… mette in moto di per sè  abilità, emisferi cerebrali, difficoltà in atto e conoscenze pregresse.

E’ ovvio che  non esiste una gerarchia di valore, ossia non esiste uno stile che sia preferibile ad un altro, ma esiste uno stile che sia assolutamente da richiedersi in determinate situazioni, o che nella medesima situazione arriva…

View original post 1.430 altre parole

27 gennaio for everyone ? Forever!

Merci, Antonella!

"ladivinafamiglia"

E’ tornato il giorno della Memoria.

Vorrei che questo giorno in memoria della Shoah si potesse allargare a tutti  gli  sterminati e perseguitati del pianeta, e sappiamo ce ne sono molti e di diversi.

Vorrei che questo pensiero potesse venire accolto dalla comunità ebraica, che così facendo potrebbe dimostrare la sua generosità verso la vita e la sua intelligenza verso tutte le comunità che  dividono con loro il loro immenso, straziante  e mai superabile dolore.

View original post

Se il progresso è solo business non va bene

100% d’accordo con Andreas . Merci!

Blog di Andreas Formiconi

Leggo sul Corriere della Sera di ieri: “La scelta di Apple, centro di ricerca al sud”. Foto di Matteo Renzi che dà la mano a Tim Cook. “Si tratta di una grande opportunità, di un grande investimento che potrà portare a Napoli 600 posti di lavoro”. Un centro per sviluppare app. Pare che sia il secondo, il primo è in Brasile. Oggi le app possono essere sviluppate anche in cima a una montagna. Qualunque teenager brillante lo può fare. Di storie del genere ce ne sono tante. Le competenze necessarie si trovano in rete in abbondanza. Parlare di “posti di lavoro” per una multinazionale IT come l’Apple è fuorviante, specialmente a proposito di sviluppo software. Di poco tempo fa la notizia che Apple ha accettato di pagare 318 milioni di Euro a fronte degli 880 di IRES contestati dall’Agenzia delle entrate. Preferirei che Apple pagasse tutta l’IRES. Le app le…

View original post 355 altre parole

Sospeso

Mi piace proprio tanto la tua scelta!!

Blog di Andreas Formiconi

Sospesa l’attività usuale in questo blog, per quanto segue.

Sospeso, in uno di quegli attimi dove all’improvviso succede tutto insieme e non si riesce a mettere le cose in fila.

Sospeso fra due estremi: la sperimentazione nelle classi delle scuole elementari, a cui pensavo di dedicarmi quasi esclusivamente, da un lato, e dall’altro un ruolo nel governo dell’università, dalla quale stavo progressivamente defilandomi. Non volendo mollare la prima e non riuscendo a eludere il secondo, mi trovo ora sospeso fra questi due estremi.

In realtà le cose sono cambiate in due passi successivi: il coinvolgimento nel Comitato Ordinatore dell’università telematica Italian University Line, circa un anno fa, e il ruolo di delegato del Rettore dell’Università di Firenze per lo sviluppo della didattica online, da un paio di mesi. Tutto imprevisto, anzi, tutto al contrario: corri verso est e ti ritrovi a ovest.

Contestualmente mi capita di poter insegnare, dal prossimo…

View original post 171 altre parole