Bello, interessante!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Roberto Maragliano

Uno sciocco incidente mi ha procurato una frattura alla spalla destra. Per un mese dovrò tenere il braccio a riposo, custodito da un tutore. Questa è stata ed è un’occasione per verificare sulla mia pelle come funziona il rapporto con le macchine quando uno è appesantito da un handicap. Nella mia provvisoriamente attuale condizione di diversamente disabile, due cose sono in grado di testimoniare fin da subito.
La prima riguarda la maggiore usabilità del tablet rispetto al computer. Ve l’assicuro, non c’è paragone. Se puoi muovere le dita ma non il braccio niente è più scomodo di una tastiera. Quella non viene a te come invece viene a te la piccola tastiera virtuale del tablet. Direte che tutto questo è ovvio. Bene, è vero: è una un’ovvietà, ma come tutte le cose ovvie diventa significativa e importante per te solo quando ci capiti dentro.
Prima di passare…

View original post 564 altre parole