Molto interessante

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

di Roberto Maragliano

Uno dei problemi più grossi che deve fronteggiare chi, come me e come il gruppo LTA, cerca di proporre una via “culturale” all’uso delle tecnologie digitali in ambito educativo è di fuggire le logiche del conflitto “pro/contro”. L’avrò ripetuto mille volte, ma tant’è, lo schema mi ripiomba addosso, o meglio me lo rigettano regolarmente contro. E allora, si tratta di chiarirlo una volta di più. Personalmente non sono a favore di una svolta digitale più di quanto mi trovi perplesso la  pochezza culturale e pedagogica che caratterizza tante delle proposte e pure ahimè tante delle azioni correnti in fatto di “nuova tecnologia”. Almeno, nel nostro paese. E dunque, non mi reputo a favore delle tecnologie, se non nel senso che mi riconosco nell’idea che le tecnologie, tutte, pure la stampa ovviamente, possano essere occasione e oggetto di analisi e riflessione, in ambito educativo. E di critica, anche.

Di qui l’esigenza, che sento forte, che ci misuriamo con tutto ciò…

View original post 875 altre parole