Nativi digitali? No grazie

Apprendere e Insegnare ad Apprendere

nativi-digitali-copypaste
Si continua a mistificare le metodologie didattiche, fecendoci credere di essere gli ultimi arrivati e di aver tutto da imparare
Ne è un esempio Paolo Ferri, da tutti stimatissimo esperto di Didattica Digitale, nel suo ultimo articolo, parlando di Nativi Digitali e di Flipped Classroom come nuova metodologia didattica “rivoluzionaria”
Se è vero che l’apprendimento informale è oggi molto facilitato dall’utilizzo delle Devices, è altrettanto confutabile che siano una scoperta dei Paesi anglosassoni i benefici di una didattica nn-erogativa, di cui abbiamo anticipato i presupposti fin dal secolo scorso nella Scuola italiana, con quella di Barbiana in testa
Ma quello che appare inaccettabile è ridurre il Gap solo ad una carenza di infrastrutture, magnificando l’operato del Miur attraverso le sue istituzioni ed Enti preposti alla formazione dei Docenti
E’ quanto di più falso, visto che in 17 anni nessun Ministro (e di conseguenza nessun decreto del Ministero) ha mai…

View original post 555 altre parole

Pubblicato da soudaz

Mi piace fare bene ciò che faccio: tra il farlo bene e il farlo male si spende la stessa energia, per cui.... anche se l'errore mio fa parte integrante del mio apprendimento e miglioramento continuo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: