Maturità 2013, ecco il consiglio più importante

studiaconme

IL CONSIGLIO – Niente alimentazione corretta o trucchi da prestigiatori. Il consiglio inattuale è solo uno.

Studiate. Studiate meglio e più che potete. Preparate la tesina come un vero e proprio capolavoro, come se doveste scolpire la Pietà michelangiolesca.

E non fatelo, dice lo scrittore di “Bianca come il latte, rossa come il sangue”, per andare bene all’esame o per fregare la commissione. Fatelo per voi stessi, cari studenti: per dare un senso al percorso svolto finora, e per rispetto alle possibilità che vi si apriranno davanti da adesso in poi.

CENTRARE L’OBIETTIVO – “Fatelo per i vostri genitori che per 13 anni vi hanno seguito e hanno sofferto con voi, sobbarcandosi colloqui, ansie, paure e solenni incazzature”, dice D’Avenia; e non solo, fatelo per i vostri insegnanti: non tutti, ma “quelli bravi, quelli che in questi 13 anni vi hanno dato qualcosa che non dimenticherete e che voi avete…

View original post 33 altre parole

Pubblicato da soudaz

Mi piace fare bene ciò che faccio: tra il farlo bene e il farlo male si spende la stessa energia, per cui.... anche se l'errore mio fa parte integrante del mio apprendimento e miglioramento continuo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: